Itinerario di 4 giorni in Giordania

Situata nel cuore del Medio Oriente, la Giordania è un mix affascinante di antico e moderno, cultura tradizionale e una calorosa ospitalità. Scopriamo insieme come organizzare il tuo viaggio in Giordania per un'esperienza indimenticabile.

Giorno 1: benvenuti ad Amman

Il viaggio inizia nella capitale, Amman, una città che fonde con maestria l'antico e il moderno. Iniziate la giornata con una visita alla Cittadella, un sito archeologico situato su una collina che offre una vista panoramica sulla città. Qui, potrete esplorare il Tempio di Ercole, il Palazzo Omeiade e la Grande Sala dell'Auditorio. Successivamente, immergetevi nella vivace atmosfera del mercato di Al-Balad, dove i colori, i suoni e gli odori affascinanti vi conquisteranno. La sera, gustate la cucina locale in uno dei ristoranti tradizionali di Amman.

Giorno 2: Petra, la Città Rosa

Il secondo giorno vi porterà nella leggendaria Petra, la "Città Rosa". Questo sito archeologico è una delle sette meraviglie del mondo ed è famoso per l'imponente Tesoro di Al-Khazneh. Dedicate la giornata a esplorare i vari siti all'interno di Petra, come il Monastero di Ad-Deir e il Teatro Romano. Il fascino di Petra si intensifica al tramonto, quando i suoi monumenti si tingono di tonalità calde e avvolgenti. Rientrate ad Amman per la notte o scegliete di trascorrere la serata nelle vicinanze di Petra.

Giorno 3: il Mar Morto e la Via dei Re

Dopo una colazione nutriente, dirigetevi verso il Mar Morto, situato a sud di Amman. Galleggiate nelle acque salate e beneficate delle proprietà terapeutiche della fangoterapia. Dopo questa esperienza unica, dirigetevi verso la Via dei Re, una strada antica che collega Petra a Wadi Rum. Lungo il percorso, ammirate le suggestive formazioni rocciose e le incisioni rupestri. Arrivate a Wadi Rum nel pomeriggio, dove potrete godervi un tramonto indimenticabile nel deserto prima di cenare sotto le stelle, immersi nell'atmosfera magica di questo luogo.

Giorno 4: avventure nel deserto di Wadi Rum

Il quarto giorno è dedicato completamente all'esplorazione del deserto di Wadi Rum. Optate per un'escursione in jeep per esplorare le dune di sabbia e le formazioni rocciose spettacolari, immergendovi nella bellezza senza tempo di questo paesaggio desertico. Potrete anche scegliere di esplorare a piedi o in cammello, scoprendo i segreti custoditi da questo deserto unico al mondo. Pranzate all'ombra di una delle imponenti rocce e immergetevi completamente nella cultura beduina. Nel pomeriggio, rientrate ad Amman o, se il vostro volo lo permette, godetevi un'ultima serata sotto le stelle del deserto di Wadi Rum.

Quando andare in Giordania

La Giordania si presta ad essere esplorata in qualsiasi periodo dell'anno. Tuttavia, la stagione ideale è la primavera, tra aprile e maggio, quando le temperature sono gradevoli durante tutto il giorno e in tutto il paese. Questo periodo coincide con l'alta stagione turistica, offrendo condizioni piacevoli per visitare i siti senza il caldo eccessivo. Se preferite un'alternativa meno affollata, l'autunno e l'inverno, da settembre a febbraio, presentano temperature diurne che variano dai 18 ai 25 gradi. Tuttavia, nelle notti, soprattutto nel Wadi Rum e a Petra, le temperature possono scendere fino allo zero. Da evitare è l'estate, poiché il caldo diventa soffocante, rendendo faticoso l'esplorare luoghi turistici come Petra, il Wadi Rum, Jerash e i Castelli nel Deserto. Trovare un po' d'ombra durante questa stagione può essere una vera sfida.

Raggiungere la Giordania dall’Italia

Dall'Italia, ci sono numerosi voli diretti per la città di Amman. Compagnie aeree rinomate come Ryanair e Wizz Air offrono opzioni convenienti, con tariffe che partono da soli 60 euro per il viaggio di andata e ritorno. Queste proposte rendono la Giordania non solo una meta affascinante, ma anche accessibile a tutti coloro che desiderano esplorare questo angolo di Medio Oriente.

Documenti necessari

Per entrare in Giordania, è necessario un passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi. Inoltre, è richiesto un visto d'ingresso, ottenibile direttamente all'aeroporto di arrivo in Giordania e pagabile in dinari giordani (JOD). Il costo per un ingresso singolo è di circa 40 JOD (circa €50,60).

Video Itinerari