A Budapest con Valentina: a spasso per la città e relax alle terme

Un week-end a Budapest: navigheremo sul Danubio e ci rilasseremo alle terme Széchenyi, tra le più suggestive delle oltre 100 presenti in città

3 notti hotel / solo colazione
A Budapest con Valentina: a spasso per la città e relax alle terme
Da 215 euro
TF-18-11968

QUESTA OFFERTA SCADE TRA:

Pubblicata il 29 marzo 2019

 

Viaggio al femminile nella classica, imponente, divertente Budapest dal 6 al 9 dicembre

Contatta l'inserzionista

Ciao! Sono Valentina e sarò con voi in questo week-end di scoperta e di relax a Budapest.

Budapest è una città dalle molteplici identità e influenze storiche, da quella romana a quella medievale, testimoniata dal castello, a quella moderna.

Ma può anche essere una città rilassante, grazie alle numerose terme che offrono un’esperienza unica, soprattutto in inverno, quando la metropoli è ricoperta di neve. E noi lo sperimenteremo con una giornata alle terme Széchenyi, che sono tra le più suggestive nonché tra le più grandi e apprezzate d’Europa.

Faremo anche una navigazione sul fiume che la divide in due parti, il Danubio, sul quale si affacciano imponenti castelli e splendidi palazzi.

 

 

PROGRAMMA (4 giorni, 3 notti)

 

1° GIORNO (06/12/2019): Arrivo a Budapest

Arrivo all’aeroporto di Budapest, trasferimento in hotel e incontro con Valentina e con il resto del gruppo.

Nel pomeriggio possiamo andare al quartiere ebraico, per vedere la splendida sinagoga, la seconda più grande del mondo dopo quella di New York.

Vedendo alcuni scorci della città, ci renderemo subito conto del perché è soprannominata la Parigi dell’Est”.

 

2° GIORNO (07/12/2019): Budapest

Prima colazione in hotel. Alle ore 09:30 una guida parlante italiano verrà a prenderci in hotel per un tour a piedi di Budapest di mezza giornata.

Ammireremo le perle nascoste, oltre ai luoghi di attrazione più conosciuti della capitale, come piazza degli Eroi.

Decideremo poi se andare a caccia di antichità, scoprire i segreti dell’architettura della città o optare per una degustazione gastronomica.

Ascolteremo la storia tumultuosa della città e della nazione e potremo apprezzare la piacevole atmosfera e i bellissimi parchi cittadini, visitare il sorprendente bagno termale Széchenyi e il pittoresco castello Vajdahunyad.

Viaggeremo sulla prima linea metropolitana dell’Europa continentale e ci fermeremo alla bellissima Casa dell’Opera per ascoltare gli aneddoti e le storie interessanti sulla sua costruzione.

Potremo ammirare la splendida architettura della basilica di Santo Stefano, la seconda chiesa più grande dell’Ungheria.

Visiteremo i luoghi di attrazione di Castle Hill, come la chiesa di Mattia, risalente a 700 anni fa, e il bastione del Pescatore, con le sue 7 torri e il terrazzo con vista su Pest.

Prenderemo un pullman pubblico dal quartiere del Castello e viaggeremo fino a Gellért Hill, dove scopriremo la legenda del vescovo Gellért e la storia della Cittadella e della Statua della Libertà.

Dalla punta della collina Gellért potremo godere di un magnifico panorama sulla città.

Dopo essere scesi dalla collina, potremo ammirare l’architettura dell’Art Nouveau dei bagni termali Gellért.

Da non perdere il Great Market Hall, il più grande mercato coperto della città.

Nel pomeriggio (ore 16) faremo una crociera sul Danubio, e scopriremo perché Budapest è definita “la perla del Danubio”. Attraverseremo in barca i sei ponti della città, costeggiando i luoghi più famosi della città, come il palazzo del Parlamento ungherese, il ponte delle Catene, il castello di Buda, il bastione dei Pescatori sopra la collina di Buda e la montagna Gellért, coronata dalla maestosa Cittadella.

 

3° GIORNO (08/12/2019): Budapest: terme Széchenyi

Prima colazione in hotel. Giornata di relax alle terme.

I bagni termali Széchenyi si trovano nel cuore del parco Városliget, vicino alla famosa piazza degli Eroi. La struttura risale al 1881, ma nel 1927 furono eseguiti lavori di ampliamento che portarono i bagni termali Széchenyi a diventare tra i più grandi e apprezzati d’Europa.

In questi bagni termali l’acqua sgorga una fonte artesiana che possiede due sorgenti di acqua, che alla fine del XIX secolo furono convogliate in strutture atte a portarle in superficie da una profondità di circa 1000 metri, dove a temperatura dell’acqua si aggira intorno ai 76 °C.

L’acqua delle terme Széchenyi possiede qualità terapeutiche dimostrate e contiene una grande quantità di fluoruro, calcio, solfato e acido metaborico, che aiutano a trattare diverse malattie degenerative come problemi alle articolazioni e artrite cronica. Esiste anche una sorgente di acqua minerale potabile particolarmente indicata per chi soffre di gastrite cronica, reflusso gastrico e problemi alle vie urinarie. Naturalmente non mancano le vasche idromassaggio per le diverse attività di divertimento e relax.

Le temperature delle piscine all’aperto variano dai 26 ai 28 °C, le piscine estive dai 30 ai 34 °C, mentre quelle termali si aggirano intorno ai 38 °C. Le vasche con acqua fredda sono a circa 20 °C, mentre quelle per le cure termali sfiorano i 30 °C.

Dal 1963 i bagni Széchenyi restano aperti anche d’inverno. Prima del 1997 c’erano corridoi riscaldati e chiusi che conducevano alle piscine all’aperto, ma con il restauro furono demoliti per ripristinare l’estetica dello stabilimento Széchenyi: accappatoio e ciabatte sono essenziali per chi vuole fare il bagno all’aperto d’inverno, in quanto occorrerà farsi un paio di secondi di passeggiata nel freddo gelo ungherese fino ad arrivare ai bagni caldi fumanti!

 

4° GIORNO (09/12/2019): Budapest - Partenza

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro.

 

 

DOVE DORMIREMO

Corvin Promenade Aparthotel*** (Nagy Templom Street 11)

Il Corvin Promenade Aparthotel si trova in uno dei più vasti quartieri centrali di Budapest, il distretto VIII, Józsefváros, un’ottima base per visitare la città, vicino ai luoghi di maggiore interesse turistico ma lontano dal trambusto del centro. Il distretto VIII è infatti tranquillo e molto elegante, e comprende zone come il Palace Neighbourhood, un’area ricca di sontuose dimore che un tempo ospitavano le famiglie aristocratiche di Budapest oggi trasformate in hotel di lusso, università e istituti culturali, tra cui il National Museum, il più grande museo del paese. Lo splendido connubio tra arte, storia e architettura conferisce al quartiere Józsefváros un fascino senza tempo, tutto da scoprire passeggiando negli ampi viali residenziali e facendo una sosta ai tavolini all’aperto di bar e ristoranti. L’aparthotel propone 30 camere dotate di aria condizionata (€ 5 al giorno), cucina con frigorifero e microonde, balcone, tv led, Wi-Fi gratuito, bollitore elettrico, lavatrice.

A disposizione: check-out veloce, deposito bagagli.

 

Anche se parti da sola, in questo viaggio potrai evitare il supplemento singola: con un po’ di spirito di adattamento potrai infatti condividere la camera con un’altra viaggiatrice. Farò il possibile per trovarti la compagna giusta, in base a quello che mi racconterai di te!

Trattamento

Tipologia - Hotel

Trattamento - Solo colazione

Notti: 3

Note

La quota include:

  • trasferimenti da/per l’aeroporto in bus navetta

  • 3 pernottamenti in studio da 2 persone con prima colazione

  • tour guidato in italiano di mezza giornata

  • navigazione sul Danubio

  • ingresso prioritario alle terme Széchenyi con cabina privata

  • assicurazione medico-bagaglio

 

La quota NON include:

  • volo a/r

  • tasse di soggiorno da pagare in loco

  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Offerte correlate