Irlanda. Tour fly & drive nell'Irlanda del sud. Paesaggi da cartolina

Un tour in auto in libertà alla scoperta dell'Irlanda del Sud di 10 giorni e 9 notti dove antiche leggende e natura incontaminata vi stupiranno! SP

9 notti hotel / solo colazione
Irlanda. Tour fly & drive nell'Irlanda del sud. Paesaggi da cartolina
Da 1.350 euro
TF-19-11971

QUESTA OFFERTA SCADE TRA:

Pubblicata il 24 aprile 2019
Offerta interessante - 1 utente ha richiesto questa proposta

Offerta interessante 1 utente ha richiesto questa proposta

Un viaggio strepitoso attraverso paesaggi di una bellezza indescrivibille

Contatta l'inserzionista

ITINERARIO DI VIAGGIO:

 

1 Giorno: Italia-Dublino

Arrivo in aeroporto e trasferimento libero in centro. Primo approccio con la città. Pernottamento in hotel

 

2 GIORNO: Dublino:

Prima colazione in albergo e alla scoperta di Dublino: giornata intera dedicata alla visita della città. In mattinata, tour panoramico della capitale d'Irlanda, città culturale e storica, luogo di nascita di illustri poeti, musicisti e scrittori famosi in tutto il mondo. Durante il tour attraverserete il fiume Liffey, che divide la città in due parti: Il Nord, definito come "la zona del popolo", ricca di monumenti, come il GPO (posta centrale) situato nella strada principale di Dublino O'Connel Street, la Custom House, il Phoenix Park che e' il parco pubblico più grande d'Europa. La parte a Sud del Liffey invece si presenta come più elegante, con le sue piazze Georgiane e le sue vie caratteristiche dalle porte colorate ed i suoi lussuosi negozi in Grafton Street. Si attraverserà la zona del Trinity College, la più antica Università d'Irlanda, ed il quartiere medievale dove e' situata la St. Patrick's Cathedral, la più importante cattedrale Irlandese. Il Trinity College è la più famosa università di Irlanda, fondata da Elisabetta I nel 1592, qui hanno studiato autori illustri come Oscar Wilde a cui e' stata dedicata anche una statua.

All'interno dell'Università e' situata la Old Library in cui vengono custoditi manoscritti molto preziosi. Il primo fra tutti e' il "Book of Kells", una straordinaria illustrazione "illuminata" del Vangelo risalente all' VIII sec. e impreziosita dai famosi disegni celtici. Pomeriggio da dedicare allo shopping. Pernottamento a Dublino

 

3 Giorno: Dublino-Kilkenny- Killarney (332 Km circa 4h15’)

Colazione. Dopo aver ritirato l’auto presso gli uffici in città partenza per Killarney.

Dopo circa due ora sosta consigliata a Kilkenny per una visita al Kilkenny Castle, costruito nel sito in cui sorgeva il forte fatto erigere da Strongbow, il castello e' stato la più importante residenza della Famiglia dei Butler per 600 anni. Ricostruito e modificato nei secoli, oggi è possibile visitarlo ammirando i suoi superbi appartamenti in stile vittoriano. La lunga Galleria contiene una importante collezione di ritratti di famiglia. Il castello e' poi circondato da 50 ettari di parco. Tappa consigliata per una visita alla St Canice's Cathedral. Questa cattedrale, costruita in stile gotico e originario sito del monastero fondato da San Canice, risale al 13mo secolo. I suoi interni spaziosi e luminosi custodiscono numerose tombe, alcune delle quali molto antiche ed importanti ed uno splendido coro circondato

da bellissimi vetri colorati. Proseguimento per Killarney in tempo utile per il check in nell’hotel prescelto.

 

4 Giorno : Ring of Kerry (200 km circa)

Prima colazione irlandese. Partenza per il famoso tour del Ring of Kerry (l'Anello di Kerry). Si tratta di un circuito di 179km che fa il giro della penisola di Iveragh lasciando intravedere panorami molto suggestivi sull'Atlantico, sia della penisola che della baia di Dingle. Proseguimento per le montagne di Macgillycuddys Reeks, le più alte di Irlanda e sosta a Molls Gap e Ladies View, per godere di incantevoli panorami. Sosta al Killarney National Park che si estende per 10.000 ettari dove si potrà rimanere a contatto con una natura ancora incontaminata e a Muckross House e Giardini, un maniero del XIX sec. in stile neo-elisabettiano che conserva ricordi della regina Vittoria che vi soggiorno'.

Lasciate almeno una volta la vostra auto per percorrere a piedi i tanti sentieri che la costa nasconde per arrivare fino al mare, come nella Derrynane Bay: una passeggiata da Caherdaniel, verso la Derrynane House (abitazione di Daniel O’Connel) vi porterà sulle dune di sabbia, fra erba che ondeggia al vento e piccole baie dalle rocce scolpite dal mare con Attenzione all’arrivo improvviso della marea che può cogliere alla sprovvista se state camminando sulla sabbia della baia.

Se amate la storia allora potete raggiungere Staigue Fort, vicino al borgo di Castlecove, un forte ad anello dell’età preistorica con muri di pietra alti 5 metri e con un fossato che lo circonda. La parte più bella del ring è sicuramente quella che va da Kenmare e Cahersiveen. Pernottamento a Killarney

 

5 Giorno: Penisola di Dingle

Dopo un’abbondante colazione irlandese iniziamo una splendida escursione sulla penisola Dingle uno dei luoghi piu’ suggestivi e quasi incontaminati d’Irlanda, il mare è chiaramente il protagonista. Si consiglia di iniziare il percorso attraversando il Connor pass, un valico montano che da Kilcummin porta a Dingle, la vista che vi aspetta sarà elettrizzante (tempo permettendo). L’itinerario consigliato vi spinge fino a Dingle (An Daingean) vivace villaggio incanta i turisti per i suoi colori e la sua musica, che si puo’ ascoltare nei tanti pub tipici.

A poca distanza vi imbatterete nel Dunbeg Fort (An Dún Beag): questo forte dell’età della pietra oggi sembra vacillare sotto la forza del vento e il ruggito del mare. Sono rimasti 4 anelli di terra e 5 fossati che custodiscono possenti mura altre 3 metri al cui interno si cela il clochàn, un’antica capanna. Proseguendo per la strada incontrerete le Beehive Huts, numerose costruzioni in pietra a pianta circolare conservate alla perfezione.

Per chi ha voglia di approfondire la storia delle isole puo’ visitare questo piccolo museo: il Blasket Heritage Centre (Ionad an Bhlascaoid). Continuando per la R559 incontrerete il Reask Monastic (An Riasc) sito monastico che conserva i resti dell’oratorio e delle celle in pietra a secco, con il tetto a cupola intorno alla Reask Pillar Stone con motivi celtici e cristiani. Lo scenario arricchito da eriche e fucsie in fiore. Uno degli oratori meglio conservati d’Europa è il Gallarus Oratory la cui caratteristica è la copertura a chiglia di barca rovesciata. L’oratorio si è incredibilmente mantenuto nonostante i duri attacchi vikinghi. Oramai siamo sulla via del ritorno ma non potete non fermarvi alla magnifica Baia di Brandon, uno scorcio sulla costa del nord.

Proseguimento verso l’hotel a Killarnay per il meritato riposo con nel cuore i meravigliosi paesaggi di oggi.

 

6 Giorno: Killarney/ Cliff of Moher (186 Km 2h46’)

Partenza per raggiungere una delle icone dell’Irlanda, le meravigliose Scogliere di Moher.

Lunghe circa 8 Km raggiungono un’altezza massima 214 metri. Camminare a strapiombo sul mare vi provocherà una senzazione unica, quasi mistica e se riuscirete a godervi il tramonto il tutto vi sembrerà magia. L’ora del crepuscolo è favorita per godervi a pieno il paesaggio, in quanto la maggior parte dei turisti saranno già sulla via del ritorno. Questa suggestiva location è stata utilizzata per molte pellicole e film famosi come Harry Potter e il Principe Mezzosangue, La Storia Fantastica e la Figlia di Ryan

Al centro dell’area visitatori troverete la torre di O’Brien risalente al 1835. Venne costruita per i turisti dell’epoca come punto di osservazione privilegiato sulle scogliere. Nelle giornate limpide è possibile scorgere verso sud fino a Loop Head, sulla punta meridionale della contea di Clare e oltre le montagne della contea di Kerry. Invece, verso nord, si può ammirare il profilo delle Twelve Bens del Connemara al di là della Galway Bay. La vista delle isole Aran è quasi sempre garantita a meno che la visibilità non sia compromessa dalla nebbia.

Il sentiero lastricato che si snoda dal centro visitatori è un’antichissima testimonianza preistorica. Infatti sulle lastre sono impresse delle tracce a serpentina, il segno indelebile del passaggio di antichi animali invertebrati risalenti a 320 milioni di anni fa. Spingersi sui sentieri vi darà l’occasione di avvistare la specie di uccelli più famosa, fra le 29 che abitano le Cliffs of MOher, la pulcinella di mare: sono simpatici volatili dal piumaggio nero e dal becco colorato che nidificano sulle rocce a picco sul mare e che riposano in mezzo ai fiori.

Superato il centro visitatori, parte un sentiero piastrellato adatto a tutti che si snoda lungo la scogliera, ideale per ammirare le vedute più spettacolari del sito: è un percorso lungo 600 metri dotato di piattaforme panoramiche lungo il bordo della scogliera che permettono al visitatore di godere di una meravigliosa passeggiata in totale sicurezza. Esistono però altri sentieri che vi permetteranno di visitare le Cliffs senza la massa di turisti: da entrambe le estremità del sito turistico ci si può avventurare per qualche metro lungo i sentieri sterrati per ammirare le scogliere da punti panoramici di grande bellezza.

Giornata terminata, si raggiunge l’hotel prescelto per una sano riposo.

 

7 Giorno - Cliff Of Moher- Galway (1 h 37 min 75,5 km)

Escursione sulle Isole Aran

Oggi consigliata sveglia presto per raggiugere in tempo utile Galway e il suo infopoint per recuperare tutte le informazioni utili per visitare le Isole. Prendete il traghetto da Rossaveal per Inishmore, la più grande delle tre isole. Le isole e gli isolani tengono vive ancora le vecchie tradizioni irlandesi. Si parla ancora il gaelico e la prima attività degli isolani è la pesca. Il maglione indossato dai pescatori locali è famoso in tutto il mondo. Consigliata escursione in minibus sull'Inishmore per visitare le rovine delle prime chiese sull'isola e le fortezze preistoriche. Visita

della Fortezza di Dyn Aengus, che è situata sulla ripida scogliera a sud, sicuramente si tratta di uno dei più straordinari siti archeologici d'Irlanda. Potrete anche considerare il noleggio biciclette. Una volta giunti a distinazione potete muovervi in bicicletta o con i minibus. Le isole sono visitabili in un giorno, difatti Inis Mòr è lunga circa 12 Km e larga 3, l’isola di mezzo conta circa 200 abitanti mentre Onir, la piu’ piccola, meno di 3 Km. Tempo utile per ritorno con i traghetti e check in presso l’hotel a Galway.

 

 8 Giorno -Tour Connamara (170 Km)

Prima colazione e giornata dedicata alla scoperta della regione del Connemara, una delle regioni più suggestive del Paese per i suoi splendidi paesaggi di catene montuose, vette isolate, laghi dalle acque scure e una costa che e' un continuo susseguirsi di scogliere e spiagge. Questa e' la regione in cui sono stati girati i films "The Quiet Man" e "The Purple Taxi". Regione di grande contrasti che presenta montagne costituite da granito e popolate solo da pecore con migliaia di laghi ricchi di pesci. I suoi muretti di pietre, le piccole fattorie, i cottages dai caratteristici tetti di paglia che emergono in maniera isolata dalle dolci colline ricoperte di erica, creano uno scenario indimenticabile per il turista.

Prima tappa consigliata è il Convento di Ross Errily, un affascinante monastero nascosto risalente al XIV secolo e situato appena fuori il villaggio di Cong. Avrete tempo libero per esplorare i Boschi di Cong e per ammirare il Castello di Ashford.

Addentrati nel Connamara, scorgerete il Lough Nafooey, conosciuto come il lago più infestato d'Irlanda. Proseguendo il tragitto raggiungerete il Fiordo di Killary a Leenane. Continuando nell'entroterra incontrerete l’affascinante Abbazia di Kylemore

Terminata la visita a Kylemore, attraverserete la Valle di Inagh la quale viene attraversata da una delle strade più panoramiche del Connamara per raggiungere Maam Cross e Oughterard, completando così il circuito di Lough Corrib prima di fare ritorno a Galway per la conclusione del tour. Pernottamento a Galway. Consigliata visita serale nel centro di Galway la quale offre pub colorati con musica dal vivo.

 

9 Giorno Galway/ Clonmacnoise/Dublino (208 Km 2h32’)

Colazione. Ultima visita a Galway e partenza in direzione Dublino. A circa metà strada consigliata tappa A ClonMacnoise sito monastico e luogo sacro risalente al 545 d.C., i resti di una cattedrale, una torre a base circolare, croci celtiche e non meno di sette chiese nascondono le loro origini paludose. Clonmacnoise fu un tempo uno dei principali centri religiosi e culturali in Europa. Fondata da San Ciarán Mac a tSaor (""figlio del carpentiere""), Clonmacnoise era situata all'intersezione del fiume Shannon e della strada principale che all'epoca collegava l'Irlanda da est a ovest, una posizione strategica che si dimostrò cruciale per la sua crescita. Proseguimento per Dublino e sistemazione in hotel.

 

10 Giorno Dublino

Colazione. Ultima visita alla città tempo utile per la riconsegna dell’auto in aeroporto e partenza per l’Italia

Trattamento

Tipologia - Hotel

Trattamento - Solo colazione

Notti: 9

Note

La quota comprende:

voli dall'Italia

tasse aereoportuali (quota da verificare fino al momento della prenotazione)

Tutti i pernottamenti con colazione

auto a noleggio

assicurazione medico bagaglio

La quota Non comprende

mance

pasti non menzionati

benzina, parcheggi, pedaggi

escursioni e ingressi

tutto quello non menzionato nè "La quota comprende"


Offerte correlate