• Vacanze
  • Armenia tra tradizioni, storia e spiritualità - viaggio individuale

Armenia tra tradizioni, storia e spiritualità - viaggio individuale

Viaggio individuale di 8 giorni in Armenia, guida parlante italiano, min. 2 partecipanti a date fisse *inclusi voli, tasse aeroportuali, bagaglio, assicurazioni

Da 1500 euro

Pubblicata da TF-175-12201

Scade tra 60 giorni
Contatta l'inserzionista

Viaggio in Armenia con guida parlante italiano alla scoperta della tradizione e della spiritualità armena. Si avrà l’occasione di scoprire la prima chiesa cristiana del paese, l’unico monastero rupestre, le testimonianze della cultura ellenistica e del periodo medievale. Attraversando gli impressionanti paesaggi naturali del paese. La storia e la cultura armena si sono sviluppate di pari passo con una forte tradizione culinaria, la quale si è tramandata di generazione in generazione. Esperienze in compagnia del popolo locale per conoscere la lavorazione del lavash, il pane armeno, e di altri piatti tipici.

 

DATE PARTENZA 2020:

- 06 e 20 Giugno

- 04 e 18 Luglio

-  01, 15 e 29 Agosto

- 12 e 26 Settembre

- 10 e 24 Ottobre

 

 

1° GIORNO

ITALIA – YEREVAN

Partenza dall’Italia per Yerevan con scalo e cambio aeromobile. Arrivo all’aeroporto di Yerevan. Trasferimento in centro. Pernottamento in hotel a Yerevan. Pasti liberi.

2°GIORNO

YEREVAN – ETCHMIADZIN – YEREVAN

Colazione in hotel ed inizio del viaggio in Armenia con il trasferimento a Etchmiadzin, il quale è considerato il centro spirituale del paese. Situato nella Valle dell’Ararat, ottenne il suo nome attuale nel 301, quando il Cristianesimo fu dichiarato religione di stato in Armenia. Questo termine è legato a una visione di Gregorio Illuminatore durante la sua opera di diffusione del cristianesimo nel paese. Secondo la leggenda il figlio di Dio sarebbe apparso, circondato da una nube di fuoco, indicando la collina di Sandaramet come sito in cui costruire l’attuale cattedrale. Visita della famosa cattedrale del IV secolo, della porta di Tiridate, delle rovine di Zvartnos del VII secolo e delle chiese di Santa Hripsime e di Santa Gayane. Possibilità di assistere alla messa domenicale con i famosi canti spirituali gregoriani nella cattedrale di Etchmiadzin durante il viaggio in Armenia con guida parlante italiano.

Pranzo tipico presso una famiglia locale che ci permetterà di assistere alla preparazione dei piatti. La tradizione culinaria armena si tramanda intatta da secoli. La diffusione delle ricette di preparazione degli alimenti e delle tecniche di coltivazione del suolo era affidata ai cantastorie, i quali si spostavano da un villaggio all’altro. Nel pomeriggio si scoprirà il Museo Storico dell’Armenia, il quale raccoglie testimonianze di oltre 3000 anni di storia. Al termine passeggeremo tra le vie del mercato degli artisti, il Vernissage, per scoprire la produzione artigianale locale. Cena libera. Pernottamento in hotel a Yerevan.

3° GIORNO

YEREVAN – GARNI – GHEGHARD – YEREVAN

Colazione. Partenza alla scoperta di due opere di epoca ellenistica: la fortezza ed il tempio di Garni. Garni giace sulla sommità di un promontorio triangolare, dove un tempo fu costruita la residenza estiva del Re Tiridate. Lo testimoniano i resti visibili ancora oggi del muro di cinta, della sala di udienza e dei mosaici del bagno con raffigurate divinità marine e scritte greche. Il tempio fu costruito in onore del dio Mithra. Nonostante le demolizioni delle opere pagane in Armenia da parte dei cristiani, questo edificio è sopravvissuto nel corso dei secoli. In questa giornata del nostro viaggio in Armenia, cammineremo per circa 40 minuti all’interno della Gola di Garni, un luogo suggestivo e impressionante con le sue colonne di basalto conosciute anche come «Sinfonia delle pietre ».

A seguire si visiterà il monastero rupestre di Ghegardavank, l’unico in Armenia. I complessi monastici sono i più significativi esempi della cultura architettonica armena. Pranzo nel villaggio di Garni presso la popolazione locale, dove si avrà l’occasione di partecipare alla preparazione del “lavash”, il pane tipico armeno. La sua lavorazione tradizionale è assolutamente da non perdere. Rientro a Yerevan per una passeggiata nel Vernissage, il mercato delle arti e dell’artigianato dove si possono trovare manufatti di vario tipo: croci, marionette, piatti di ceramica, gioielli, tappeti, libri e quadri. Cena libera. Pernottamento in hotel a Yerevan.

4° GIORNO

YEREVAN – HOVHANNAVANK – SAGMOSSAVANK – AMBERD – YEREVAN

Colazione e partenza alla scoperta delle testimonianze medievali armene. Il nostro viaggio in Armenia oggi sarà caratterizzato dalla visita dei monasteri di Hovhannavank e Sagmossavank del XIII secolo, nel canyon di Khassakh, e della fortezza di Amberd del VII-XIII secolo, la quale sorge sulla confluenza dei fiumi Arkashen e Amberd. A seguire si visiterà il Parco delle lettere armene, dove un insieme di monumenti in tufo raffigurano l’alfabeto armeno. Pranzo durante il tragitto. Cena libera. Rientro e pernottamento in hotel a Yerevan.

5° GIORNO

YEREVAN – KHOR VIRAP – NORAVANK – CAVERNA DEGLI UCCELLI – SELIM – NORADUZ – TSAKHADZOR

Dopo la colazione partenza per l’Armenia meridionale. La prima sosta sarà il monastero di Khor Virap, il quale in lingua originale significa ”fossa profonda”. Qui fu tenuto prigioniero San Gregorio. Sarà possibile godere di una spettacolare vista panoramica sull’Ararat, luogo di approdo dell’arca di Noè secondo la tradizione biblica. La cima del monte, perennemente innevata, è spesso avvolta da nubi ad anello. Visita del complesso monastico di Noravank, risalente al XIII–XIV secolo, il quale è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO. Il complesso, per la maggior parte realizzato dall’architetto e monaco Momik, è impreziosito da bassorilievi. A seguire scopriremo la “caverna degli uccelli”. Pranzo presso il monastero di Noravank. Proseguiremo verso il caravanserraglio di Selim, importante snodo della Via della Seta. Attraversamento del passo di Selim a 2440 metri, il più alto d’Armenia, per la visita dell’omonimo caravanserraglio, snodo cruciale della Via della Seta e menzionato anche da Marco Polo nelle sue memorie. Visita del cimitero medievale di Noraduz e dei suoi khatchkar lungo la riva del lago Sevan. Cena e pernottamento in hotel a Tsakhadzor.

6° GIORNO

TSAKHADZOR – SEVAN – HAGARTSIN – DILIGIAN – YEREVAN

Colazione. Giornata dedicata alla scoperta dei monasteri medievali armeni. Partenza alla scoperta del monastero di Ketcharis del XIII secolo, il quale si trova nella stazione sciistica di Tsakhadzor. Si potrà prendere la seggiovia per godere di una vista panoramica su tutta la regione (incluso nella quota). Proseguimento del viaggio in direzione del lago Sevan, il quale si trova a 1900 metri dal livello del mare. Si tratta di uno dei più elevati laghi di acqua dolce al mondo. Visita del monastero di Sevanavank, dal quale si avrà una magnifica vista del lago. All’interno del monastero si trovano due chiese con numerose khachkar, le caratteristiche croci incise sulla pietra. A seguire raggiungeremo Diligian e visiteremo la via Sharabeyan, la strada degli artigiani. Diligian si caratterizza per un’elevata concentrazione di ozono e fonti minerali curative. Visita del monastero di Haghartsin, sulla riva dell’omonimo fiume. Pranzo in ristorante sul lago Sevan per degustare del pesce locale. Escursione in barca sulle acque del lago di Sevan. Rientro a Yerevan. Cena libera. Pernottamento in hotel a Yerevan.

7° GIORNO

YEREVAN

Colazione. Giornata dedicata alla visita guidata di Yerevan. Circondata da un paesaggio collinare, la capitale dai caratteristici edifici di colore rosa si staglia sul Monte Ararat innevato sullo sfondo. Si visiterà la Piazza della Repubblica, la Piazza dell’Opera, il Viale Settentrionale, il Monumento “Cascade” e l’Università Statale di Yerevan. All’interno del Parco della Vittoria si vedrà la statua “Madre Armenia”, per poi raggiungere la Cattedrale di San Gregorio Illuminatore, il Memoriale di Tsitsernakaberd ed altri monumenti. Pranzo incluso. Nel pomeriggio il viaggio in Armenia con guida parlante italiano prosegue con la visita del Museo del Matenadaran, dove è conservata una delle più grandi collezioni di manoscritti di autori greci e siri e miniature armene. Tempo libero a disposizione per rilassarsi o per fare acquisti. Cena in ristorante con canti e balli. Pernottamento in hotel a Yerevan.

8° GIORNO

YEREVAN – ITALIA

Colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo di rientro in Italia con cambio di aeromobile.

Yerevan
Monastero
Yerevan
Yerevan
Monastero
Lago Sevan
Monastero
Sito Archeologico
Monastero

Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto

Ti potrebbe interessare

Tour Smart Patagonia.. camminando tra Pinguini e ammirando i Ghiacciai

Tra il Safari Nautico, l'Escursione all'Estancia Harberton e la visita al Perito Moreno ... sbarcando in zodia

2 utenti hanno richiesto questa proposta

Da Nord a Sud la spettacolo è garantito: l'oceano incontra l'Irlanda

Impressionanti scogliere e dolcissime spiagge faranno da sfondo alla vostra vacanza lungo la costa Atlantica I

3 utenti hanno richiesto questa proposta

INDIA - Goa sulla spiaggia del mare Arabico (VOLO escluso)

Pacchetto : 8 giorni / 7 notti,Retreats , Yoga e meditazione , viaggio olistico , Resort , Massaggi olistici,