• Vacanze
  • La via di Francesco : a piedi in Umbria , tra i monti del Santo

La via di Francesco : a piedi in Umbria , tra i monti del Santo

Gli itinerari passano per paesaggi montuosi, di media altezza, e collinari. I dislivelli sono qualche giorno abbastanza elevati.

Da 425 euro

Pubblicata da TF-230-12308

Scade tra 11 giorni

Self driver e Land tour   – 6 giorni/ 5 notti

Partenza: ogni giorno

Prezzo per persona in mezza pensione in doppia (min 2 pax) in Hotel o Residence                                                               

DaL 01 Luglio Al 1 Novembre 2020 € 425,00
fine giugno- inizio luglio € 460,00
Supplemento 5 cene € 90,00

Tassa soggiorno da pagare in loco

livello di difficoltà  medio
Gli itinerari passano per paesaggi montuosi, di media altezza, e collinari. I dislivelli sono qualche giorno abbastanza elevati. Le distanze giornaliere sono tra 15 e 28 km (con una media di 3 – 4 km all’ ora di cammino). È richiesta una certa esperienza, conoscenza dell’ambiente montano ed allenamento alla camminata.

 Km totali  63/67 – Ore totali 20/22 Trasporto bagagli  si   Solo trasporto bagagli  no – Personalizzazione del viaggi  si

Il prezzo include:

  • Pernottamenti in hotel/residence con servizi in camera e prima colazione
  • Supplemento 4 cene € 90.00
  • 1 cena
  • Trasporto bagagli
  • Materiale informativo, carte e descrizione dettagliata dell’itinerario
  • Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24
    Supporto telefonico d’emergenza  
  • Quota d’iscrizione

1° giorno Arrivo individuale ad Assisi

2° giorno da Assisi a Spello   16,8 km/5 ore/dislivello: +885m -954m/altezza massima 862m – minima 298m
Lasciate Assisi ed entrate subito nei boschi del Parco Naturale del Monte Subasio. Un ripida salita vi porterà all’Eremo delle Carceri, uno dei luoghi francescani per eccellenza, dove si può cogliere “il senso” delle preghiere del Santo. Originalmente qui si trovava un piccolo oratorio e qualche capanna di argilla. Potete visitare la grotta dove il santo dormiva e la buca del diavolo che ci ricorda le sue tentazioni. Dall’Eremo scendete verso Spello passando l’abbazia di San Benedetto con la sua bella cripta del XI secolo. Spello è abbarbicata su un colle ed è nata come castro romano. Da non perdere è la chiesa di Santa Maria Maggiore con la bellissima cappella Baglioni affrescata dal Pinturicchio.

3° giorno da Spello a Trevi   19,9 km/6 ore/dislivello: + 656m -370m/altezza massima 415m –minima 231m
Scendiamo a fondovalle e camminiamo fino a Foligno; nel centro storico si trova l’imponente Duomo con le due facciate romaniche (12° secolo), il palazzo Trinci del XIV secolo e l’Oratorio della Nunziatella (1494) con un affresco del Perugino. Nella chiesa di San Francesco sono conservate le spoglie della Beata Angela, mistica francescana a cui Francesco apparve nel 1285. Sulla piazza del Duomo Francesco vendette le stoffe del padre ed il suo cavallo,questo evento viene ancora ricordato dalla lapide commemorativa sopra l’edicola. Lasciata Foligno, il percorso prosegue fra filari di oliveti, che vi accompagneranno fino a Trevi. Passando piccoli borghi e paesini con vicoli stretti un’ultima salita vi porterà a Trevi, che dalla sua alta posizione domina la valle.

4° giorno da Trevi a Campello Alto   11,7 km/3 ore 40/dislivello:+575m-338m/altezza massima 665m– minima 334m
L’itinerario di oggi non è molto lungo, ma dovete affrontare numerose salite e discese sui colli coperti da olivi e boschi. Si sale verso un antico eremo francescano, adesso monastero di clausura, si scende tra gli oliveti e in salita raggiungete Campello Alto, un castello costruito nel 921 da Rovero di Champeause, barone di Borgogna, sulla cima di un colle a 514m s.l.m.

5° giorno da Campello Alto a Spoleto   15-19 km/5 o 7 ore/dislivello: +650m -727m/altezza massima 665m – minima 307m

Si comincia con una discesa per riprendere la Via di San Francesco. A Poreta seguite il sentiero basso camminando tra oliveti e con una bella vista sul Castello di Poreta. Raggiungete Osteria dov’era una volta un albergo per pellegrini. Una ripida salita vi porterà a Bazzano superiore e passando i resti di un castello si scende a  Bazzano inferiore. Dopo una faticosa salita nel bosco arriverete ad Eggi, costruito sulla sommità di un piccolo colle e con un castello del XIV secolo. Una tranquilla stradina di campagna vi accompagnerà a Spoleto, ducato dei Longobardi e fiera città medievale con un bel Duomo e un  castello che domina la città dall’alto.

6° giorno Spoleto
Termine del tour dopo colazione

 

ALTRI TOUR IN UMBRIA LI TROVI NEL SITO 

 

 

Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Ognissanti

Ti potrebbe interessare

Le città più importanti e vivaci e la Natura del Nord- Ovest Irlandese

Dublino, Galway, Belfast: tre città simbolo d'Irlanda tra antichi siti spettacolari con contorno di Castelli

1 utente ha richiesto questa proposta

America coloniale. Speciali condizioni per prenotazioni on line

Fly & drive per scoprire l'America coloniale con: Washington, Shenandoah, Williamsburg, Baltimore, Philadelphi

TERNI IN BOCCA: LUGNANO IN TEVERINA E MONTECCHIO, FRAGRANZE D'UMBRIA

Soggiorno di una notte alla scoperta degli antichi sapori dell'enogastronomia umbra nella provincia di Terni