• Vacanze
  • I sapori della Turchia -Tra Istanbul, Cappadocia e l'est della Turchia

I sapori della Turchia -Tra Istanbul, Cappadocia e l'est della Turchia

Un tour alla scoperta dei sapori e dei colori di Istanbul, della Cappadocia e della Turchia orientale fino alle origini delle tradizioni culinarie turche

11 notti / Pensione completa

Da 1460 euro

Pubblicata da TF-205-12274

Scade tra 560 giorni

B - Colazione

L - Pranzo

D - Cena

 

GIORNO 1 – ARRIVO A ISTANBUL (D)

Arrivo a Istanbul. Trasferimento in hotel. Cena di benvenuto presso l’Asitane Restarurant. Dal 1991 l’Asitane porta i sapori antichi del periodo ottomano nel presente proponendo più di 200 ricette storiche nel suo menù, prendendo spunto da numerose fonti antiche come i registri delle spese per cene e dolci dei Palazzi Topkapi, Dolmabahçe ed Edirne. Pernottamento a Istanbul.

 

GIORNO 2 – TOUR DEL CENTRO STORICO (B-L-D)

In giornata si visiterà il centro storico della città. Il tour inizia con una visita alla Moschea Blu, rinomata per i suoi straordinari interni blu piastrellati di Iznik. Si prosegue con l'Ippodromo Romano con il suo famoso obelisco egizio. Continueremo con il Palazzo Imperiale del Topkapi da cui i sultani ottomani governarono il loro grande impero per oltre 400 anni. Pausa pranzo il Tarihi Sultanahmet Koftecisi, il ristorante più famoso della città vecchia; serve le sue polpette alla griglia e l'insalata di fagioli ai suoi fedeli avventori dal 1920. A seguire, visita di Santa Sophia, grande connubio tra architettura cristiana e islamica. Il tour terminerà con una sosta presso il famoso Grand Bazaar, il paradiso dello shopping con oltre 4000 negozi. Cena presso il Lacivert Restaurant in un ambiente straordinario con vista sul Bosforo. Situato all'interno di uno storico palazzo sul mare, il Lacivert è diventato un vero classico della città, al servizio degli ospiti dal 1999. Questo palazzo ha ospitato diverse riprese di produzioni cinematografiche locali. Pernottamento a Istanbul.

 

GIORNO 3 – TOUR DEL BOSFORO (B-L-D)

La giornata è dedicata alla visita dei quartieri sul Bosforo. Il tour inizia con i profumi e i colori del bellissimo Mercato delle Spezie. Segue una crociera in battello turistico attraverso il Bosforo, lo stretto che divide i continenti europeo e asiatico, ammirando gli splendidi palazzi, le ville, i parchi e gli affascinanti piccoli villaggi lungo le rive del canale. Nel pomeriggio visita dei quartieri asiatici di Kuzguncuk, Uskudar e Kadikoy con la possibilità di provare le prelibatezze dolci e salate nei negozi e nei bazaar locali; ci sarà tempo per visitare il grande Mercato di Kadikoy, un paradiso per gli appasionati di prodotti locali. Cena presso il Neo Lokal, un ristorante pluripremiato dove lo chef Maksut ricrea lo stile tradizionale ottomano con un tocco contemporaneo. Ingredienti autentici e deliziosi provenienti da diverse regioni della Turchia si fondono in nuove formule e sapori incredibili. Pernottamento a Istanbul.

 

GIORNO 4 – TRA STORIA E PRESENTE, TOUR PER I SAPORI DI ISTANBUL (B-L-D)

Colazione in hotel. Il tour di oggi inizia con una passeggiata per i quartieri più caratteristici e meno conosciuti dal grande turismo, percorrendo le antiche strade fiancheggiate dalle tipiche abitazioni dell’epoca. Si tratta di Balat e Fener, inseriti nella lista dei patrimoni dell’UNESCO, quartieri che hanno fatto la storia della metropoli e dove si sono mescolati culture e religioni diverse durante la dominazione ottomana; la sua storia millenaria si riflette anche nei numerosi piccoli mercati e negozi che vendono ogni genere di prelibatezza locale, passando dal Kadinlari Pazari (il Bazaar delle donne) al Quartiere Maltese nei pressi della monumentale Moschea di Fatih. Passando sul ponte di Galata, si farà una sosta presso la più grande pasticceria della città che vende i famosi baklava, i dolci tipici della Turchia, prima di dirigerci verso Istiklal Caddesi e gli eleganti quartieri di Pera/Beyoglu, il corso pedonale più famoso di Istanbul con i suoi numerosi locali, bar e caffè; qui si nasconde Nevizade, un labirinto di viuzze con un mercato locale e ogni genere di taverna e ristorante. Cena presso il Zubeyir Ocakbasi. Pernottamento a Istanbul.

 

GIORNO 5 – LEZIONI DI CUCINA E PARTENZA PER LA CAPPADOCIA (B-L-D)

Mattinata libera. A mezzogiorno si potrà seguire un seminario di cucina turca con relativo pranzo. Trasferimento in aeroporto. Volo per Kayseri. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena in hotel. Pernottamento in Cappadocia.

 

GIORNO 6 – PRIMO TOUR DELLA CAPPADOCIA (B-L-D)

La giornata inizia con la visita alla Valle di Devrent, seguita dalla Valle di Pasabag (anche conosciuta come la Valle dei Monaci) con i suoi famosi camini di fata, coni di tufo sormontati da massi di granito, da cui è possibile ammirare il favoloso panorama della vallata. Si prosegue con Avanos, un villaggio situato sulle rive del fiume Kizilirmak (fiume Rosso), famoso per le sue ceramiche di terracotta. Pranzo presso il ristorante Bizim Ev che propone tante specialità locali. Il tour prosegue con la visita del Museo all'aria aperta di Göreme, uno dei più noti complessi monastici di chiese e cappelle rupestri in Turchia e nel mondo, con affreschi che testimoniano la vita di Gesù e dei monaci. Il tour include anche la visita di una delle vinerie del Turasan, il famoso vino della regione, con la possibilità di apprendere di più sul suo processo di produzione seguita da una degustazione. L’ultima tappa sarà al castello di Uchisar, una grande fortezza scavata nella roccia di tufo sulla cui cima si ha una bellissima vista della valle e dei camini di fata. Cena allo Ziggy's Cafe, situato in una casa in pietra squisitamente restaurata, un ambiente intimo ma spazioso con tre terrazze esterne che regalano una vista mozzafiato sulla città. Pernottamento in Cappadocia.


GIORNO 7 – SECONDO TOUR DELLA CAPPADOCIA (B-L-D)

Colazione in hotel. A seguire, tour giornaliero della Cappadocia con la nostra guida. La prima visita della giornata sarà alla Valle Rossa con le sue favolose rocce di formazione vulcanica e un susseguirsi di pinnacoli e torrioni dall’incredibile gamma cromatica: camminando attraverso i frutteti e le vigne, tra paesaggi straordinari e i celebri camini di fata, si raggiungerà l’antico villaggio greco di Cavusin, famoso per le chiese scavate nella roccia. Si prosegue con la Valle del Piccione, così chiamata per le centinaia di piccole finestre scavate nel tufo per attirare i piccioni e ospitare i loro nidi. Il pranzo sarà consumato in una casa del villaggio preparata da donne locali. Nel pomeriggio, visita della città sotterranea di Kaymakli: scavata tra il VI e X secolo, è la più grande della regione con i suoi otto livelli, quattro dei quali visitabili. A seguire, sosta a Ortahisar, villaggio costruito attorno ad un colossale torrione di roccia, il Castello di Ortahisar. Ultima tappa è il pittoresco villaggio greco di Sinassos. Cena presso il Ristorante Aravan Evi che utilizza i tandoor, i forni interrati locali utilizzati da generazioni per preparare il cibo. Tutti gli ingredienti sono forniti dalla loro fattoria ecologica, quindi con massima garanzia di freschezza e qualità per una cucina tipicamente familiare. Pernottamento in Cappadocia.

 

GIORNO 8 – PARTENZA GAZIANTEP E VISITA DEGLI STORICI MERCATI (B-L-D)

Partenza per Gaziantep. Pranzo durante il viaggio. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio passeggeremo per i vecchi mercati dell’antica città, costruiti nel XIX secolo nel tipico stile architettonico ottomano, come l’Almaci Bazaar, il Bakircilar Bazaar, lo Zincirli Bedesten ecc., facendo una tappa presso lo storico Tahmis Coffee Shop e assaggeremo il Menengic, il caffè al pistacchio selvatico. Cena al Kebabci Halil Usta, un famoso ristorante locale di kebab. Pernottamento a Gaziantep.

 

GIORNO 9 – I MOSAICI DI ZEUGMA E LE SPECIALITA’ DI GAZIANTEP (B-L-D)

La giornata inizia con una visita al Museo Zeugma con la sua splendida collezione di mosaici, la più grande al mondo. Quindi visiteremo il Museo gastronomico Emine Gogus. Pranzo presso la Metanet Lokantasi, famoso per le sue zuppe di beyran, un piatto popolare nella Turchia sud-orientale. A seguire, faremo visita ad un produttore locale di baklava e impareremo di più su questo dolce. Si prosegue con l'imponente Moschea Kurtulus che inizialmente fu costruita come cattedrale armena nel 1892. Il tour termina con una passeggiata per le vecchie stradine strette di Gaziantep dove possiamo ammirare le vecchie abitazioni in stile ottomano della città. Cena all'Imam Cagdas all’interno di un bellissimo edificio in legno costruito nel tradizionale stile turco con alcune specialità della Turchia sud-orientale. Pernottamento a Gaziantep.

 

GIORNO 10 – HALFETI E LA BIBLICA URFA (B-L-D)

La mattina presto faremo visita al Katmerci Zekariye Usta, un piccolo locale che offre il miglior katmer, un tipico dessert. Partenza per Sanliurfa fermandoci lungo il tragitto ad Halfeti, una tranquilla cittadina sull'Eufrate; a causa della costruzione di una diga, metà della città oggi è sott’acqua. Faremo un giro in barca verso Rumkale, la scogliera rocciosa in cima alla quale si trova una fortezza in rovina.  Pranzo presso il ristorante Firat Yuzer in riva al fiume. Nel pomeriggio visita a Gobeklitepe, il primo tempio della storia dell’uomo risalente a 12mila anni fa, considerata la scoperta archeologica più significativa del 21° secolo. Più tardi continueremo verso Balikli Gol e Ayn Zeliha Gol e proprio accanto a questi laghi si staglia la Moschea Rizvaniye; si racconta che il re Nemrut abbia gettato nelle fiamme il profeta Abramo e che Dio poi abbia trasformato il fuoco in acqua e gli alberti in pesci, da qui dunque la creazione del lago di Halil-ul Rahman. Le nostre ultime tappe saranno la Grande Moschea e la Grotta del profeta Abramo che si crede abbia dato i natali al profeta per cui è considerata come un luogo sacro. Cena presso l’Altin Lokantasi, uno dei ristoranti locali più famosi della città per i suoi Urfa Kebab e Lahmacun. Pernottamento a Sanliurfa.

 

GIORNO 11 – HARRAN E I BAZAAR DI URFA (B-L-D)

La giornata inizia con la visita dell'antica città di Harran, menzionata nell'Antico Testamento e tra le cui rovine ci sono anche la più antica università islamica, le mura della città, le porte e la cittadella; Harran è oggi conosciuta per le sue tipiche abitazioni ad alveare costruite con fango e fieno. Pranzo presso il Sevgi Ciger Salonu, un locale semplice e storico che offre uno dei migliori ciger kebab della città. Si prosegue con il Museo Archeologico di Sanliurfa, con una delle più ricche collezioni di reperti storici della regione, e con il Museo dei Mosaici di Haleplibahce. Il resto della giornata sarà dedicato alla visita dei vecchi bazaar di Urfa; ci siederemo in uno dei caffè di Gumruk Han per un caffè o un thè tradizionale. Gumruk Han è un vecchio caravanserraglio di epoca ottomana che svolgeva il ruolo di grande centro commerciale e affaristico della città. Cena e spettacolo di Sira al Cevahir Han per una serata passata con assaggi di piatti locali e artisti del posto che suonano canzoni tradizionali, leggono poesie ed eseguono danze popolari. Pernottamento a Sanliurfa.

 

GIORNO 12 – PARTENZA (B)

Trasferimento in aeroporto a Urfa. Fine dei nostri servizi.

 

Trattamento

Tipologia - Hotel

Trattamento - Pensione completa

Notti - 11 notti

Note

I COSTI DI QUESTO PROGRAMMA SONO I SEGUENTI:

1950 Euro a persona - 4 PAX
1710 Euro a persona -  6 PAX
1610 Euro a persona -  8 PAX
1535 Euro a persona -  10 PAX
1460 Euro a persona -  12 PAX

 


IL TOUR INCLUDE:
* Trasferimenti da/per gli aeroporti di Istanbul, Cappadocia e Sanliurfa e trasferimento privato dalla Cappadocia a Gaziantep
* 11 pernottamenti con prima colazione
* 9 tours giornalieri privati inclusi il trasporto, la guida in italiano, gli ingressi e i pranzi (bevande eacluse) – i tours di Istanbul saranno a piedi con una carta dei mezzi

* 10 pranzi, bevande escluse
* 11 cene, bevande escluse
* Degustazione di vino in Cappadocia
* 1 seminario di cucina turca incluso il vino

* Giro in barca privato ad Halfeti

* Serata speciale con cena e spettacolo di Sira in Sanliurfa

* 1 volo interno (Istanbul-Cappadocia), tasse incluse
* Tutte le tasse applicabili


GLI HOTEL DISPONIBILI SONO I SEGUENTI O SIMILARI:

Arena Hotel / Istanbul

Urgup Evi / Cappadocia

Sirehan Hotel / Gaziantep

Ala Han Boutique Hotel / Sanliurfa

 

Il programma è date di partenza flessibili durante tutto l'anno.

Il programma si può modificare su richiesta.

 

Se si include una tipica colazione turca fuori dall’hotel a Istanbul, possiamo proporre il Van Kahvalti Salonu che offre una ricca colazione tradizionale, con un supplemento di 15 Euro a persona.

Lo spettacolo dei dervisci in Cappadocia costa intorno ai 40/45 Euro a persona inclusi i trasferimenti. Il giro in mongolfiera in Cappadocia costa intorno ai 150/200 Euro a persona inclusi i trasferimenti da/per l’hotel.

In Cappadocia è possibile includere anche la visita di un ranch per un giro a cavallo.

Nei pressi di Sanliurfa possiamo includere anche la visita alla fattoria del pistacchio (la visita è gratuita).

 

Il volo internazionale non è incluso nel preventivo; vi possiamo assistere anche con il volo a seconda delle date di viaggio e dell'aeroporto italiano di partenza.

Terme Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio

Ti potrebbe interessare

4 notti / Solo colazione

Tour completo della Cappadocia con il canyon della Valle di Ilhara

Al classico tour della Cappadocia si aggiunge l'esplorazione della selvaggia Valle di Ilhara e dell'antico Mon

4 utenti hanno richiesto questa proposta
9 notti / Solo colazione

Estate al mare in Turchia: Mare e relax sulla riviera turca

Trascorrete con noi l’estate visitando Istanbul con i suoi colori prima di tuffarvi nelle acque turchesi del

6 utenti hanno richiesto questa proposta
4 notti / Solo Soggiorno

Immacolata a New York per vivere al meglio l'atmosfera natalizia.

Potrai assaporare appieno l'atmosfera natilizia della Grande Mela con l'albero di Natale del Rockfeller Center