92 offerte attive in questo momento

Offerte Amsterdam

Amsterdam: Le migliori offerte per viaggi e vacanze

  

Amsterdam, la “Venezia del nord”

Impossibile annoiarsi in questa splendida città costruita sull’acqua. La capitale dei Paesi Bassi si trova nella provincia dell’Olanda settentrionale ed il suo centro storico, circondato dai canali del XII secolo, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità. Dove oggi sorge piazza Dam infatti, 8 secoli fa scorreva un fiume e proprio qui fu costruita la diga per deviarne il corso e costruire la città di Amsterdam, con le sue case che si affacciano sull’acqua, per un esempio di architettura e ingegneria unico al mondo. Del 1600 resta una meravigliosa raccolta d’opere d’arte, ma sono diversi i monumenti da non perdere e le attrazioni tutte da vivere.

 

Cosa vedere durante ad Amsterdam?

Piazza Dam, il grande spazio pubblico di Amsterdam prende il nome dalla diga costruita nel 1270 sul fiume Amstel. Qui troviamo una distesa di ciottoli sempre invasa da piccioni e il complesso architettonico più importante della città, Palazzo Reale, costruito nel XII secolo come Municipio e poi trasformato da Luigi Bonaparte in Palazzo Reale, ma oggi viene usato dalla famiglia reale solo per le festività solenni e le visite di Stato. Come accennato, Amsterdam è costruita interamente sulle isolette del fiume Amstel e del lago lj. I 165 canali lunghi 100 km avvolgono la capitale olandese, ed è meraviglioso e suggestivo percorrere questo percorso a labirinto: il centro è circondato dalla “cintura del canali”, un anello d’acqua tagliato da altri canali, dove si trovano più di 2000 edifici, tra i quali 1550 d’interesse storico. Una gita in battello è sicuramente il modo migliore per scoprire tutta la bellezza del paesaggio, semplicemente unico.

Come molti sanno tra le cose da vedere ad Amsterdam c’è il Van Gogh Museum, dove trovare la più vasta collezione di opere dell’artista, ed il Rijksmuseum, il più importante musei d’arte in Olanda, che offre un numero immenso di quadri, stampe, sculture di artisti come Rembrandt e Vermeer. Un luogo suggestivo e storico è la Casa di Anna Frank, dove si rifugiò prima di essere deportata nei campi di concentramento nazisti.

Per scoprire il lato trasgressivo di Amsterdam basta recarsi nel suo famoso quartiere a luci rosse, una delle maggiori attrazioni turistiche, dove la prostituzione e le droghe leggere sono legali. De Wallen è comunque anche un quartiere con belle case e canali alberati, che ospita la bellissima chiesa gotica di Oude Kerk (Chiesa Vecchia).

 

Quando andare ad Amsterdam?

Ogni stagione è buona per godersi al meglio una vacanza ad Amsterdam, ma c’è un periodo di alta stagione favorito dal clima più piacevole, quello della primavera, che va da aprile a giugno, quando la fioritura dei tulipani rende la città olandese un vero spettacolo per gli occhi. La settimana clou è sicuramente quella della Festa Nazionale del Giorno del Re ad aprile, quando è ancora più difficile trovare posto nelle strutture ricettive. Anche l’estate è un periodo adatto, ma è più facile trovare giornate piovose ed umide. Comunque durante la bella stagione, così come anche in autunno, è possibile esplorare la città con il mezzo preferito dagli olandesi, la bicicletta. Se amate invece le atmosfere grigie e piovose scegliete l’inverno, quando Amsterdam mantiene un certo fascino e un clima temperato.

 

Quando costa un viaggio ad Amsterdam?

Il costo di una vacanza ad Amsterdam varia in base a diversi fattori: per risparmiare è bene prenotare un volo low cost con anticipo, e anche l’alloggio; il costo di questo varia molto in base al periodo: in primavera e in estate i prezzi salgono notevolmente, ma è possibile scegliere di dormire fuori dal centro e prendere in considerazione l’idea dell’ostello. Sono diversi comunque gli hotel economici e i B&B. Per mangiare a buon prezzo scegliete lo street food olandese, delle pietanze da leccarsi i baffi a pochi euro!

Non volete perdere nulla senza spendere un patrimonio? Esistono i tour gratuiti a piedi di Amsterdam: se parlate bene inglese sono offerti da guide locali che conducono i turisti in luoghi magnifici ricevendo solo una mancia in cambio; per visitare tutti i musei low cost acquistate la I Amsterdam City Card prenotabile online: ad un prezzo contenuto avrete la possibilità di vivere i musei e le attrazioni, che sono circa 60 in tutto, evitando anche le code.