83 offerte attive in questo momento

Offerte Mar Rosso

Mar Rosso: Le migliori offerte per viaggi e vacanze

  

Vacanze Mar Rosso, relax e tesori archeologici

Il Mar Rosso è il mare del Vicino Oriente, una lingua d’acqua tra l’Africa e la penisola araba che comunica con il Mar Mediterraneo attraverso il Canale di Suez e con l’Oceano Indiano tramite lo stretto di Bab el-Mandeb. Perché viene chiamato Mar Rosso? Probabilmente per la presenza di un’alga che in determinare condizioni climatiche crea delle macchie rosse sulla superficie dell’acqua. Simbolo delle vacanze al mare per eccellenza, è il luogo ideale per staccare la spina e concedersi un po’ di relax al caldo. Con poche ore di volo dall’Italia è possibile raggiungere destinazioni da sogno come Sharm el Sheikh, Marsa Alam e Berenice, dove praticare sport acquatici, fare immersioni e alloggiare in villaggi all inclusive di lusso. Una vacanza nel Mar Rosso permette anche di fare delle escursioni alla scoperta di un patrimonio inestimabile in Egitto.

 

Cosa fare e vedere in vacanza nel Mar Rosso

Una meta di vacanza classica ormai da anni è Sharm el Sheikh sul Mar Rosso, che si trova sulla punta meridionale della penisola del Sinai, dove splende il sole 365 giorni all’anno. Chi arriva qui vuole essenzialmente godere del mare e delle spiagge, ma anche ammirare lo spettacolo della barriera corallina, a pochi metri dalla riva. I punti migliori per praticare snorkeling e immersioni sono quelli lungo il parco di Ras Mohammed, Yolanda beach e il Shark Observatory.

Assolutamente consigliate sono le escursioni per ammirare le bellezze archeologiche dell’Egitto: in aereo si raggiungono le piramidi di Giza e Luxor, dove fare anche delle meravigliose crociere sul Nilo. Il complesso di Giza, dove sorgono le Piramidi, è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità UNESCO e al suo interno troviamo la Piramide di Cheope, una delle sette meraviglie del mondo, la Piramide di Chefren e quella di Micerino, costruite circa 4500 anni fa, quando i faraoni egizi le usavano per la loro sepoltura. Nel complesso di Chefren si trova la suggestiva e imponente la Sfinge di Giza, un leone dal volto umano ricavato da un blocco di roccia. Uno dei luoghi più suggestivi da visitare è Luxor, con la sua famosa Valle dei Re e i templi: da un colossale ingresso ci si immerge nel complesso del XIV secolo a.C. per fare poi una passeggiata nella Valle dei Re, dove si trova anche la tomba di Tutankhamon. La penisola del Sinai, dal deserto del Mar Rosso, ai siti archeologici, ai luoghi sacri come il Monte Sinai (dove Mosè ricevette i 10 comandamenti), offre infinite possibilità di vacanza con i tanti resort che sorgono nelle zone costiere e che danno la possibilità di fare brevi tour con jeep e safari in cammello.

Fino a poco tempo fa Marsa Alam, circondata dal deserto, era un piccolo villaggio di pescatori ed oggi è una delle mete turistiche più sviluppate in Egitto. Bellissima la barriera corallina ospitata da un mare cristallino. Altre perle del Mar Rosso per una vacanza da sogno sono Hurghada, Makadi Bay, e Berenice, una delle aree più selvagge, vero paradiso per i subacquei, ma anche per chi cerca una natura incontaminata e tanto relax.

 

Qual è il periodo migliore per andare sul Mar Rosso?

Classica destinazione da visitare tutto l’anno, il Mar Rosso offre delle temperature sempre gradevoli e miti, considerando che l’inverno, se così si può chiamare, dura pochi mesi (da dicembre a marzo). Se non amate il caldo il periodo migliore per una vacanza sul Mar Rosso è febbraio, quando la sera la temperatura arriva sui 15 gradi. Da aprile a novembre il caldo può essere feroce, con picchi sui 40 gradi, quindi meglio scegliere giugno o settembre, quando la zona è anche meno affollata.

 

Quando costa andare sul Mar Rosso?

Le offerte per vacanze sul Mar Rosso non sempre tantissime. Questa località è infatti nota per essere low cost. Sharm el Sheikh e le vacanze in Egitto in generale sono accessibili a tutti, infatti soprattutto Sharm è diventata negli ultimi anni una meta per famiglie e giovani, nonostante il lusso che si può incontrare. Il cambi valuta è vantaggioso e sul posto la parola d’ordine è mercanteggiare: non pagare mai ad un egiziano più della metà del prezzo che chiede (non vale per negozi dove comunque i prezzi sono più bassi rispetto all’Italia). Per il top delle strutture parliamo di 200 € a notte per l’alta stagione (ferragosto), ma con i vari tour operator si può risparmiare acquistando pacchetti volo+hotel e ci si aggira sui 1400 € per due persone ad agosto e poco più di 1000 € per settembre. Insomma, una vacanza sul Mar Rosso è low cost ed all inclusive