71 offerte attive in questo momento

Offerte Mauritius

Mauritius: Le migliori offerte per viaggi e vacanze

  

Vacanze a Mauritius: l’isola tropicale dall’odore di cannella e zenzero

Mauritius, emblema delle vacanze all’insegna del sole, del mare e del relax. Quando si sogna un paradiso terrestre nella mente compaiono i paesaggi tipici di questa isola dell’oceano Indiano sud occidentale, che si trova a 550 km ad est del Madagascar.  Comunemente conosciuta come “le Mauritius”, l’isola insulare africana è invece una sola, anche se possiede mille volti diversi e un mix culturale che richiama la sua storia, lingua e cucina tipica. Bianchi lidi, acque cristalline, palme, ma anche giardini botanici, deserti dai colori cangianti, per delle vacanze a Mauritius indimenticabili, rese ancora più belle dalle tante offerte e last minute, sia per i voli che per i soggiorni.

 

Qual è il periodo migliore per le vacanze a Mauritius?

In molti si chiedono quando andare a Mauritius a trascorrere le vacanze, e la risposta dipende molto da quello che si vuol fare una volta sull’isola. C’è da dire che il clima qui è piacevole tutto l’anno, con piogge solo occasionali che rendono l’aria un po’ più fresca e che quindi regalano un po’ di sollievo. Quando si va alla ricerca di un pacchetto vacanze per Mauritius è bene sapere che le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: l’estate va da novembre ad aprile e l’inverno da maggio a ottobre.

Il periodo migliore per le vacanze a Mauritius è sicuramente quello tra aprile e giugno e tra settembre e dicembre, perché da novembre ad aprile possono arrivare degli uragani; molto spesso questi sfiorando solo l’isola, tuttavia se si avvicinano a sufficienza possono causare danni alla vegetazione e alle tipiche costruzioni in legno. Diverse e più vantaggiose per i prezzi sono infatti le offerte per vacanze ad agosto e novembre a Mauritius.

Per chi vuole fare delle immersioni, sicuramente l’estate è il periodo ideale, mentre per il surf meglio raggiungere l’isola in inverno, quando la temperatura è più mite e soffiano venti più forti.

 

Le esperienze da non perdere alle Mauritius

Quest’isola è così incontaminata che è facile cercare, perdersi e scoprire. Chi ha la fortuna di trovarsi a vivere un’esperienza di viaggio a Mauritius non deve assolutamente perdere l’occasione di visitare la cittadina di Pamplesousses, dove si trovano dei giardini botanici unici a mondo: quelli di Seewoosagur Rangoolam, dove cresce il simbolo della nazionale, la Tochetia, e la Talipot Palm, che inizia a fiorire solo dopo i 50 anni d’età, oltre che una rigogliosa vegetazione avvolta dall’odore di zenzero, cannella e noce moscata.

La strada del Tè è definita anche la “strada del piacere”, perché stimola diversi dei nostri sensi e si trova tra Domaine des Aubineaux e Domanine Saint Aubin. Per ammirare tutte le sfumature di Mauritius basta recarsi nella regione di Chamarel, definita “La Terra dei 7 colori” per un fenomeno geologico di origine vulcanica che rende le sabbie di 7 colori diversi, dal marrone all’ocra: un intreccio che forma una struttura caratteristica di fama mondiale.

Ovviamente le spiagge sono paradisiache: per viverle al meglio è possibile fare un giro costiero in auto, fermandosi nei lidi più belli, come Flic en Flac (spiaggia bianca circondata da palme da cocco), Belle Mare (per la barriera corallina da togliere il fiato), Le Morne e Blue Bay (ideali per il windsurf, lo snorkeling e la vela).

 

Quanto costano le vacanze alle mauritius?

Acquistare un pacchetto vacanze per Mauritius è il modo più semplice per approfittare di offerte, anche last minute, soprattutto per i voli. Il pacchetto comprende soggiorni in villaggi vacanze circondati da splendidi giardini e affacciati sulle grandi spiagge tropicali. Diverse le attività sportive e ricreative proposte, ideali per le famiglie, ma anche per le coppie in viaggio di nozze, che possono trovare qui l’atmosfera romantica giusta.

Ma quanto costano le vacanze a Mauritius? Partendo dal presupposto che per risparmiare è bene mettersi alla ricerca di offerte su voli e hotel/villaggi, possiamo darvi qualche dritta sui costi dell’isola: per i trasporti va bene sicuramente il noleggio auto, ma i taxi sono ovunque a costi abbordabili, intorno ai 50 € per escursioni giornaliere, mentre per i transfer da/per l’aeroporto stiamo sui 37€ (per un’ora di viaggio). Per mangiare invece? Se il pacchetto vacanze non è all inclusive, o si ha voglia di provare altro, sono da evitare i ristorantini chic; sì invece ai take away, bar e ristoranti sulla spiaggia (sempre controllando prima i prezzi). Via con lo shopping nei tre grandi centri commerciali: per fare la spesa si spende in media come in Italia.