Blog | TravelFool.it

Le 10 migliori spiagge della Sardegna

Per una vacanza unica e indimenticabile, andiamo a scoprire quali sono le migliori spiagge della Sardegna: ecco la top10!

La Sardegna è il paradiso terrestre d'Italia, grazie al suo territorio selvaggio e incontaminato e alle sue spiagge stupende, per delle vacanze in Sardegna uniche e fantastiche. Oggi andremo proprio a caccia delle migliori spiagge della Sardegna, mete inconfondibili e indimenticabili delle vacanze al mare di migliaia di turisti ogni anno. Viaggiamo inseme, anche con la fantasia.

Se sei alla ricerca di offerte per la Sardegna, non perdere quelle migliori di TravelFool!

Le migliori spiagge della Sardegna

Al centro del Mediterraneo sorge questa splendida isola, con un territorio prevalentemente montuoso, ma che è famosa nel mondo soprattutto per la bellezza indescrivibile del suo mare e delle sue spiagge, larghe distese di sabbia e calette nascoste raggiungibili solo via marina. Nell’entroterra delle zone sono ancora selvagge, abitate per lo più da cervi e cavali selvatici, mentre sulla costa il mare regna incontrastato sia nelle parti turistiche e affollate che in quelle più incontaminate e isolate. Difficile fare una selezione per decretare le 10 migliori spiagge della Sardegna, ma queste che vi proponiamo sono davvero imperdibili.

1) Baia di Cea

Al centro della costa orientale sorge un vero e proprio paradiso terrestre, la Baia di Cea, tra Tortolì e Barisardo. Delimitata a sud da una lingua di scogli (Punta Niedda) questa distesa di sabbia bianca presenta un fondale basso e turchese, mente a largo ci sono i due faraglioni dal tipico colore rosso delle rocce di Arbatax, poco distante.

2) La Pelosa

Nel nord dell’isola sorge una delle 10 migliori spiagge in Sardegna e anche una delle più famose nel mondo: stiamo parlando de La Pelosa a Stintino, simbolo della zona del golfo dell’Asinara, con un fondale che degrada dolcemente e limpido per decine di metri. Con qualche bracciata è possibile raggiungere l’isolotto che ospita la torre aragonese del 1578 che campeggia in mezzo al mare, e la sorella minore “la Pelosetta”.

3) Li Cossi

Sempre nella parte settentrionale della Sardegna è possibile scoprire una bellezza un po’ nascosta e per questo unica: ci troviamo al centro della splendida Costa Paradiso, tutta da ammirare proprio tramite percorso suggestivo a picco sul mare che porta alla spiaggia Li Cossi: 10 minuti a piedi e si giunge in una cala chiusa da scogliere di granite rosa, che la abbracciano proteggendola dal vento. Una ricca vegetazione ai lati e alle spalle un corso d’acqua per sentirsi davvero fuori dal mondo.

4) Cala Mariolu

Tra le migliori spiagge in Sardegna una delle calette più belle, la perla del Golfo di Orosei Cala Mariolu. Sassolini bianchi e rosa si mixano per colorare un mare trasparente tra il verde smeraldo, l’azzurro e il blu. Raggiungibile solo via mare o tramite una passeggiata (trekking per esperti) è abbracciata da una falesia che raggiunge i 500 metri d’altezza a picco sul mare.

5) Spiaggia della Tuerredda

Ci spostiamo sulla costa sud occidentale in provincia di Cagliari, Teulada, sulla spiaggia della Tuerredda, un gioiello di sabbia finissima che s’estende per un km e mezzo sul mare cristallino che richiama scenari caraibici. Il suo isolotto si raggiunge a nuoto ed è il luogo ideale per il relax.

6) Cala Domestica

Sempre nel sud della Sardegna la famosa Cala Domestica, ad Iglesias, una baia incorniciata dalle falesie e dalla quale si ammira una torre spagnola. La zona conserva ancora le gallerie dei minatori, che s’imbarcavano da questo luogo meraviglioso alla ricerca dei minerali. La cala maggiore è una bellissima insenatura su una spiaggia dorata.

7) Porto Giunco

Ancora un gioiello in provincia di Cagliari, precisamente a Villasimius, dove una distesa di sabbia bianca e un mare cristallino sono circondati dagli eucalipti. Porto Giunco è tra le 10 migliori spiagge in Sardegna, dal profumo tipico del Mediterraneo. La sua posizione la protegge dai venti e per questo le acque sono sempre calme e adatte ai bambini.

8) Spiaggia Rosa di Budelli

Nell’arcipelago della Maddalena sorge la meraviglia della natura, la spiaggia Rosa di Budelli che deve il suo nome al colore della sabbia, composta da piccolissimi frammenti di corallo, granite, conchiglie e gusci di molluschi. Per la salvaguardia, e il poco rispetto dei turisti che pian piano stavano svuotando la spiaggia, è chiusa allo sbarco e quindi è possibile solo ammirarla da lontano.

9) Rena Bianca

Santa Teresa di Gallura è una delle mete di vacanza più ambite dell’isola e vanta una delle migliori spiagge in Sardegna: la Rena Bianca si trova a pochi passi dal centro ed è una caletta di 700 metri con un fondale basso bianco che sul bagnasciuga ha delle sfumature rosa grazie ai frammenti di corallo presenti. Incastonata tra le falesie, questa meraviglia si può ammirare anche dalla piazza della città.

10) Cala Marina e Cala Bernardini

Per l’ultima menzionata della nostra lista, ci spostiamo nel profondo sud, a Santa Margherita di Pula, dove si trova uno dei litorali più suggestivi a pochi km da Cagliari. A Pula ci sono diverse baie e spiagge che formano Santa Margherita, intervallate da scogli e promontori, come Cala Marina e Cala Bernardini: delle vere oasi di pace per una vacanza da sogno.